Written by Nadia Perazzo

Il successo arriva quando l’opportunità incontra la preparazione

“Non posso, non riesco a partecipare alla tua festa, ho le prove, devo preparare l’ultimo concerto… non te la prendere”!!!

Sentiamo rispondere così alle spalle mentre siamo in fila al bar, oppure nei corridoi della scuola… una ragazza cercava di resistere alle richieste delle amiche che tentavano di convincerla ad uscire con loro nei classici sabato sera dell’estate genovese.. si presenta… sono Claudia, la nostra Claudia Vento, pianista trionfatrice dell’ultimo concorso di Varallo per la categoria musica da camera. I suoi occhi brillano, che bello vedere il suo sorriso che ti fa capire e ben sperare che questo mondo non sia del tutto “marcio” e che principi come la disciplina, il sacrificio, la lealtà e l’onestà non siano defunti.

Innamorata di ciò che fa, talento, giovinezza, entusiasmo un mix perfetto che guida il suo essere una teenager, una ragazza dei nostri giorni, ma con una grande forza che la contraddistingue: quella del sacrificio!!!!!

Brava Claudia e complimenti da tutti noi, siamo orgogliosi di averti!!!!!

 

 

Written by Nadia Perazzo

Settembre di nuovo….

A me piace la scuola a settembre: tempo di speranze ed attese. E’ un capodanno, un inizio cui mancano i fuochi d’artificio ed i festeggiamenti, c’è quel magone del rientro e l’allegria della ripresa. Li vedi negli occhi dei ragazzi e in quelli dei professori, perchè anche se hai trascorso un’estate studiando o lavorando, sai che la scuola inizia veramente solo quando varchi la porta di ingresso. L’estate ha su di loro un potere magico: quanto crescono, quanto vivono in quei mesi e ti sfilano uno ad uno con i sorrisi di sempre.

Mi soffermo un attimo a pensare e mi rendo conto che io “invecchio” e loro hanno sempre 10,12,16,18 anni e sorrido tra me e me ripetendomi …”quanto sono belli i nostri ragazzi a settembre, anche con la faccia un po’ maliconica; assomigliano all’autunno, sono pronti a spogliarsi dei colori vivi dei mesi estivi mettendosi in attesa delle giornate terse, frizzanti, piovose, ventose, pronti a prendere il volo e vivere questo nuovo anno scolastico al meglio.

E’ settembre, tempo di accoglienza, tempo di ripartenza, tempo di apertura… tempo di rendere partecipi gli altri di qualcosa di proprio per intraprendere il nostro cammino.

E noi tutti, Famiglia Champagnat, siamo pronti ad accogliervi seguendo l’orario sotto riportato:

Scuola dell’Infanzia: Lunedì 2 settembre dalle ore 7,30 alle ore 17,30;

Scuola Primaria: Lunedì 16 settembre dalle ore 9.00 alle ore 12.00

Martedì 17 settembre dalle ore 9.00 alle ore 12.00

Da mercoledì 18 settembre orario regolare con mensa ed attività pomeridiane

Scuola Sec. I e II Grado (Medie e Liceo):    Lunedì 16 settembre dalle ore 8.00 alle ore 12.00

Martedì 17 settembre dalle ore 8.00 alle ore 12.00

Da mercoledì 18 settembre orario regolare con mensa ed attività pomeridiane.

Buon Anno Scolastico a tutti!!!!

Prof. Nadia Perazzo

Written by Nadia Perazzo

#Tuttaunaltraestate❤️

Guardare questa foto ed avvertire un po’ di nostalgia…. oggi è il 9 agosto, ultimo giorno del nostro centro estivo champagnat…#tuttaunaltraestate!!!!

Un ringraziamento speciale a tutti i genitori che hanno fatto partecipare i loro bambini al nostro Camp per la fiducia, la gentilezza e la collaborazione che hanno mostrato verso di noi.

Un ringraziamento ai
nostri “BLUE ANGELS”, Gaia, Davide, Lucia, Giorgia, Jennifer, Giuliana, Laura, Emanule per la professionalità, la pazienza e l’entusiasmo che li contraddistingue e li rende insostituibili.

Ma, permettetemi, di dire il ringraziamento più speciale, più importante ed emozionante va dedicato a tutti i nostri bambini che con la gioia, la felicità, la grinta, la curiosità e l’energia hanno permesso di rendere il nostro Centro Estivo unico.

Ogni sorriso, ogni singolo abbraccio sono stati per tutti noi fonte di energia vera, forte e Speciale!!!

Nadia Perazzo

Written by Nadia Perazzo

La scuola non va in vacanza

“Vacanza” …. dal latino Vacantia neutro plurale sostantivo di Vacans… participio presente di “Vacare” che significa essere vuoto, essere libero.

Liberi sono i nostri ragazzi che hanno allontanato i libri per concedersi un po’ di meritato riposo, vuoti sono i banchi, le classi, la scuola che soffre della mancanza dei sorrisi, del “ciacolio” che contraddistinguono i corridoi, le classi, gli spazi esterni.

Ma la scuola, la Nostra Scuola non va MAI in vacanza? No, la scuola Marista non va mai in vacanza, si esamina, si analizza, si progetta con l’entusiasmo e la forza che dovranno dominare il nuovo anno scolastico, affinchè la ripresa delle lezioni sia serena e proficua per tutti noi. A tal proposito il mio pensiero va ad un noto fumettista inglese, Sidney Harris che diceva che lo scopo della scuola è quello di trasformare gli specchi in finestre  ed una buona testa ed un buon cuore sono una combinazione formidabile…. ma quando a questo ci aggiungi una lingua od una penna colta…. allora sì che hai davvero qualche cosa di SPECIALE!!!!!

Buon agosto a tutti.

 

Nadia Perazzo

Written by Nadia Perazzo

La nostra Claudia Vento prima classificata all’International Music Competition

“Sono ancora incredula ed emozionata, non mi aspettavo un risultato simile” A distanza di qualche giorno, gli occhi di Claudia Vento non smettono di brillare. La giovanissima studentessa del nostro istituto, che frequenta la seconda Liceo Scientifico, ha da poco conquistato il primo posto al prestigioso concorso musicale International Music Competition, che si è svolto a Parigi dal Lunedì 8 a Domenica 14 Luglio al Berlioz auditorium presso il  Conservatorio di Courbevoie.

Oltre 50 ragazzi da tutto il mondo sono stati giudicati da una giuria di altissimo livello, che comprendeva maestri del pianismo mondiale come Albert Mamriev e Philippe Raskin. Nonostante fosse la più piccola del suo gruppo, Claudia (appena 15 anni!) ha saputo stregare tutti eseguendo brani di Debussy, Chopin, Liszt/Verdi, Rossini, Prokofiev. Una performance che le è valso il primo posto, ex aequo con la diciassettenne rumena Cristiana Dragos-Roman.

Un’emozione unica, che la piccola Claudia ha voluto dedicare in primis alla sua famiglia e ai suoi insegnanti: “Questo successo è per i miei genitori, che hanno sempre creduto in me, supportandomi economicamente e psicologicamente. Ed è per i miei maestri, che ogni giorno mi stimolano e mi aiutano a capire tutte le sfumature di questa bellissima arte”.

La nostra giovanissima stella è la dimostrazione di come, con sacrificio, impegno e volontà, si possano ottenere grandi risultati, facendo germogliare i talenti che Dio ci ha donato. “Portare avanti l’impegno nel pianoforte e quello a scuola non è facilissimo, ma una volta capito come si fa tutto viene naturale. Anzi, lo studio della musica mi facilita l’apprendimento di alcune materie scolastiche”.

Il sogno di Claudia è quello di esibirsi nei teatri più importanti d’Italia, facendo conoscere a tutti la bellezza della musica classica. Siamo sicuri che, continuando su questa strada ce la farai.
In bocca al lupo piccola, grande Claudia!

 

 

 

 

1 3 4 5 6 7 27