Written by MB

Messa di inizio anno

Mercoledì 4 ottobre, festa di san Francesco, Patrono d’Italia, la scuola si riunisce in tutte le sue presenze educative, dalla scuola dell’Infanzia rappresentata dai bambini di 5 anni fino al liceo, per

la MESSA DI INIZIO ANNO,

ore 08,15 .

La celebrerà con noi il parroco di san Pio X don Matteo Pescetto, che in questi giorni ha potuto conoscere i nostri ragazzi attraverso quelli che hanno voluto prepararsi alla celebrazione confessandosi. Sarà un modo intimo e sincero per riconoscere che tutto il nostro lavoro educativo e di cultura è privo di fondamento se non sappiamo celebrare i misteri della nostra fede con semplicità e affidamento. Siamo invitati a farlo.

Written by MB

Messa in ricordo di fratel Sandro

Comunichiamo a tutte le persone che lo hanno conosciuto che Domenica 1 Ottobre, alle ore 10,00, presso la cappella dell’Istituto Champagnat, verrà celebrata una Santa Messa in ricordo e intercessione di fratel Sandro Felli, indimenticato docente della nostra scuola. Preghiamo di comunicare questa notizia a tutti gli ex alunni ed ex colleghi che potrebbero essere interessati.

Come ho già scritto, a noi rimane la dolcezza di averlo conosciuto, a lui la preghiera presso il Padre per la nostra scuola e le nostre famiglie.

Written by MB

Orario dei primi due giorni

Si inizia Giovedì 14 settembre un anno scolastico nuovo, i docenti, il personale delle pulizie, la cucina, la portineria stanno preparandosi per accogliere con rispetto ed allegria i vostri figli. I bambini della scuola dell’Infanzia sono sempre più avanti e loro sono già alla seconda settimana. Vi comunico il quadro orario dei primi due giorni. I nomi dei docenti sono tutti conosciuti, meno quello della professoressa Alberta Lovesio che insegnerà materie letterarie in Prima Media, avendo preso il posto della professoressa Francesca Martino che si è trasferita in un’altra scuola, lasciando le ore del Biennio di Latino ed Italiano alla professoressa Picardi e le ore delle Medie alla professoressa Lovesio. Un grazie sentito alle docenti che quest’anno hanno cambiato scuola (la Professoressa Martino e la maestra Matera dell’Infanzia) e un benvenuto alle docenti che le sostituiscono (la maestra Lucia Occhipinti e la professoressa Lovesio).

Orario dei primi due giorni:

GIOVEDI’ 14 SETTEMBRE
Prima media Seconda media Terza media Prima

liceo

Terza

Liceo

Quarta Liceo Quinta Liceo
9 –

9,50

Padovano

 

Ravettino Aragundi Picardi Piana Mistrali Pedrucci
9,50 – 10,45 Piana

 

Aragundi Picardi Lapide Viale Padovano Mistrali
10,45 – 11,00 Ricreazione
11,00 – 11,50 Lovesio Piana Pelosi Viale Terrone Panaro Padovano
11,50 – 12,40 Pelosi Ravettino Padovano Bruschi Lapide Terrone Panaro

 

VENERDI’ 15 SETTEMBRE
Prima media Seconda media Terza media Prima

liceo

Terza

Liceo

Quarta Liceo Quinta Liceo
9 –

9,50

Aragundi

 

Ravettino Pelosi Bruschi Bisio Piana Mistrali
9,50 –

10,45

Rossi

 

Pelosi Piana Aragundi Mistrali Bisio Panaro
10,45 – 11,00 Ricreazione
11,00 – 11,50 Pelosi Lapide Rossi Picardi Panaro Pedrucci Bisio
11,50 – 12,40 Lovesio Rossi Lapide Bisio Pedrucci Panaro Trerrone

 

 

Written by MB

Incontro conclusivo sul progetto Pet Terapy allo Champagnat

Avete visto Baby Boss? Vi devo dire la verità, io personalmente condivido totalmente la battaglia del piccolo e terribile fratellino che lotta contro la tendenza smielata e modaiola di considerare più importanti i quadrupedi che i bambini. Bambini e uomini first.

Detto questo, la nostra scuola è stata onorata di aver accolto un progetto educativo, divertente ed istruttivo che ci ha insegnato a rispettare e considerare anche alcuni animali come alleati preziosi degli uomini, specie di quelle persone che più aiuto possono ricevere dal contatto con questi esseri pelosi (bambini, malati, anziani).  Uomini e animaletti, nella giusta scala, possono essere alleati ed aiutarsi in modo splendido. Per questo invitiamo tutti  a leggere il comunicato stampa che spiega meglio il progetto svolto con la scuola Primaria per il quale ringrazio il direttore Ravettino, tutte le maestre e l’associazione Argo che hanno reso possibile questo progetto. La conferenza conclusiva sarà Venerdì 5 maggio alle ore 14,00, nel teatrino.

Comunicato pet terapy

(non resisto alla tentazione di riportare i nomi degli invitati d’onore di questa attività…ringraziamo (anche se hanno recitato da cani):

i due cani da Pastore belga Tervueren, maschio e femmina, Lancillotto e Morgana di Casa Dorata;
una cagnolina meticcia, Carlotta;
un cagnolino Cavalier King, maschio, William;
due gatti Norvegesi delle Foreste, maschio e femmina, Zoltan Braveheart e Zahara Blue di Casa Dorata. )

Written by MB

La chiesa per la scuola

Una scuola cattolica non è una realtà sociale staccata da un contesto, da una rete di relazioni, da uno spirito di famiglia. Non è un golf club o un tavolo riservato in un privèe (detto con rispetto per queste realtà sociali). Una scuola cattolica è dentro una storia (quella dello sforzo educativo dei cristiani nel fare più bello questo mondo), vive in una geografia del cuore particolare e unica (le parrocchie, le comunità religiose, le famiglie cristiane che mandano i figli a scuola “dai preti e dalle suore” perché, nonostante l’aria che tira sulla loro reputazione, credono ai valori religiosi che in queste scuole vengono trasmessi…). La scuola cattolica insomma è dentro una diocesi, è all’interno (più o meno apprezzata, meno male che c’è libertà di opinione) di un popolo, di una comunità. Non è un business, è una scommessa, non è un mercato, è un servizio (e anche qui figuratevi, senza nesssun pregiudizio verso queste modalità di vita sociale, ma la scuola cattolica non è Cepu, non è Grandi Scuole, non è “recupero anni” o “diploma in sei mesi”…).

Le indicazioni che trovate nella locandina qui allegata ci invitano a condividere questa vocazione, questa chiamata ad una attività già nobilissima di per sé, insegnare, che diventa ancora più rilevante se svolta da persone che hanno incontrato Gesù Cristo e condividono il suo sogno sul mondo. La condivisione consiste in una merenda, in una breve passeggiata-testimonianza verso la cattedrale e in un incontro (non è una messa) col nostro Cardinale.

La scuola non organizza la partecipazione a questo evento come istituzione, ma invita famiglie, docenti ed alunni che possono a partecipare.

1 2 3 4