Written by MB

In attesa degli amici americani

A scuola le attività e le giornate si rincorrono e c’è il pericolo che non tutti conoscano i mille impegni e le tante risorse messe in gioco per rendere la nostra scuola sempre più aperta, vivace, internazionale ed educativa. Per fare un esempio: anche quest’anno a cavallo fra marzo ed aprile ci verranno a fare visita una classe di nostri studenti americani. Dico nostri perché frequentano la Marist High School di Chicago e perché con questa scuola da due anni oramai intessiamo relazioni e scambi, con la quarta liceo, per precisione. La scuola ha inviato una circolare alle 13 famiglie che, con grande generosità e spirito di gruppo, accoglieranno a casa loro questi ragazzi. Mi permetto di far conoscere a tutti questo semplice documento organizzativo per ringraziare pubblicamente queste famiglie e perché tutti ci sentiamo coinvolti in una attività di scambio ed accoglienza che rende più bella la nostra scuola, visto che la vita è fatta di relazioni…

Alle famiglie che hanno accettato la sfida,

gentilissime famiglie che avete accettato la sfida di dare una mano alla scuola dei vostri figli accogliendo degli alunni di un’altra scuola marista, quella di Chicago, GRAZIE.

Grazie perché avete capito l’importanza di metterci la faccia, di aprire casa vostra, di essere generosi e ospitali.

Il progetto di scambio culturale fra la nostra scuola e quella di Chicago è operativo già da due anni, per due volte i nostri ragazzi di quarta liceo sono stati accolti con grande attenzione e simpatia dalla Marist High School che si trova a sud di Chicago (non proprio in mezzo ai grattacieli, ma in un tranquillo quartiere residenziale). Le due volte che siamo andati noi (ed è previsto per la quarta del prossimo anno di tornare durante il primo quadrimestre), le famiglie di quella scuola ci hanno accolto, accompagnato, direi quasi coccolato ed ora è venuto il momento di ricambiare la gentilezza per il bene del progetto e per insegnare ai nostri ragazzi che un’amicizia si coltiva solo aprendosi agli altri, specialmente quando sono lontani da noi come cultura e tradizione.

Vi invio questa lettera, oltre che per ringraziarvi in anticipo, per avvisarvi in modo più specifico sulle date e gli orari in cui la scuola (specialmente per i giorni di Milano e Roma) e voi famiglie accoglieremo questi ragazzi, anche perché ormai manca molto poco…

I ragazzi di Chicago sono 13, la maggioranza sono ragazze, personalmente non so le etnie a cui appartengono o la quantità di melatonina che hanno nella pelle, ma mi vergognerei se per la nostra scuola questi fossero dei dati rilevanti, sono studenti, ragazzi, ospiti, questo basta. Vi sono tre accompagnatori: la loro docente di Italiano, Alessia Zulato (quest’anno non viene Erica, perché accompagna i ragazzi che studiano spagnolo), il marito di Alessia che è anche docente di francese e una madre di una delle ragazze, Abigail. Eccovi un sintetico cronogramma:

Giovedì 29 marzo, Arrivano a  Milano Malpensa alle ore 14,50,  vengono portati in pulmino in un hotel di Seveso, vicino a Milano dove ceneranno e riposeranno

Venerdì 30 marzo, visita di Milano, cena e pernottamento in albergo

Sabato 31 viaggio in treno verso Roma, arriveranno in pomeriggio presso la nostra scuola San Leone Magno,

Domenica 1 aprile, Pasqua, visita di Roma

Lunedì 2 aprile, ancora visita di Roma

Martedì 3 aprile viaggio in treno Frecciabianca verso Genova dove arriveranno a Brignole alle ore 16,51, da qui comincia la vostra importantissima attività, dovete trovarvi a Brignole per quell’ora, accoglierli, portarli a casa, farli mangiare un po’ e se volete fare qualche piccola visita va bene, sapendo però che l’indomani, alle ore 8,00 sono aspettati a scuola per la loro prima giornata genovese.

Mercoledì 4 aprile, giornata scolastica, entrano alle ore 8,00 (insieme ai vostri figli) e conosceranno la nostra realtà, il pranzo sarà in mensa e il pomeriggio visiteremo insieme Genova, verso le ore 17 la visita finirà e i ragazzi potranno essere recuperati a scuola. Cena con voi

Giovedì 5 aprile, al mattino hanno un appuntamento con una fabbrica di pesto dopo di che cercheremo di visitare insieme o le Cinque Terre o Bogliasco/ Santa/ Portofino, è da decidere. Non so ancora se ritorneremo con la cena già fatta o da fare.

Venerdì 6 aprile, al mattino a scuola Messa in Inglese insieme ai nostri alunni, dopo di che probabile breve visita (Nervi o affini). Alle ore 13,30 usciranno con i vostri figli, dovranno pranzare per conto loro e poi, passando da casa, prendere le valigie e recarsi a Brignole pronti per partire, l’appuntamento alla stazione è alle 15,45 perché il treno che li porterà a Milano parte alle 16,09. Dormiranno all’Hotel delle Nazioni a Milano e sabato 7 aprile, in mattinata, viaggeranno in Autobus verso aeroporto di Malpensa. Buon viaggio!

Names Date of birth Famiglia ospitante
1.    Paolo Anzalone 07/06/2001 m Edoardo Iazzetti
2.    Samantha Ayala 07/26/2000 f Ludovica Melli
3.    Jasmine Baldwin 09/03/2000 f Peter Fielding
4.    Marshall Callary 02/10/2000 m Luca Dolcino
5.    Abigail Danner 12/28/2000 f Federica Bisso
6.    Kaylee Harris 08/17/2000 f Alessandro Stagnaro
7.    Kaylee Hughes 05/30/2001 f Valeria Blas
8.    Benjamin Jackson 11/5/1999 m Nicholas Bagliani
9.    Kristen Kolp 03/19/2001 f Gaia Parente
10. Ashley Munoz 07/19/2000 f Sofia Barbero
11. Soraya Sandoval 08/30/2000 f Matilde Piccini
12. Megan Tracy 01/30/2000 f Filippo Queirolo
13. Leroy Zepeda 09/23/2001 m Guido Bregante
14. Alessia Zulato (docente)

15. Daniel Joseph (docente)

16. Lory Kaye (mamma di Abigail)

Nella comunità di

Fr Massimo

Queste poche righe sono solo per informarvi di giorni speciali ed importanti che vedono tutta la nostra scuola in gioco, ma voi e i vostri figli protagonisti. Chiedo scusa già da ora se ci potrà essere qualche cambiamento di programma, confido nella vostra pazienza, inventiva e generosità….

Grazie ancora, Fratel Massimo Banaudi

Written by MB

Attività di Dicembre

Gentili famiglie dello Champagnat,

Vi raggiungo per una serie di comunicazioni e appuntamenti che, anno dopo anno, puntellano il nostro cammino verso le giornate del Natale, e che nel loro essere gesti concreti di attenzione e solidarietà con gli altri, aiutano la scuola ad aprire gli occhi alle necessità di molte persone meno fortunate di noi, perché anche per loro questo tempo privilegiato porti almeno una piccola luce. La gran parte delle comunicazioni riguarda il lavoro meritorio che il Gruppo Famiglie Champagnat compie da tanti anni a favore di persone bisognose, lavoro al quale ci possiamo unire e sensibilizzare ascoltando le loro stesse parole:

Bentrovati a tutti, anche quest’anno vi rendiamo partecipi di tre importanti iniziative natalizie  che aiutano il nostro gruppo nel suo lavoro quotidiano: 

La prima riguarda il tempo condiviso, il pranzo offerto e la Messa celebrata alle 14,30 di Domenica 3 Dicembre, con i nostri amici ospiti del Paverano e del Don Orione. Persone semplici e spontanee che vivono forse ai margini della nostra società efficiente e frettolosa, ma che apprezzano moltissimo un sorriso, una parola, un servizio semplice da parte di noi, cosiddetti “normali”. Chiunque, con un preavviso, può dare una mano nell’accoglienza e nel servizio a tavola per questi amici. Ci rivolgiamo specialmente ai ragazzi più grandi del liceo, specie a quelli esperti in canzoni, balli, barzellette, ricchi premi e manfrine…se volessero fare compagnia dalle 11 alle 15,30 con pochissimo possono rendere gioiosa una giornata. A sé stessi, naturalmente. 

La seconda è l’invito a tutte le famiglie della scuola a contribuire per il mese di dicembre alla Raccolta alimentare che serve all’associazione per confezionare dei pacchi natalizi migliori ai nostri amici più in necessità

 Distribuiamo molto cibo ogni mese, ma oltre ai pacchi del Banco Alimentare che i vostri figli ci aiutano a scaricare ogni mese (vera alternanza scuola lavoro…), non abbiamo altre fonte che voi nei tempi dell’Avvento e della Quaresima. Abbiamo messo il solito cesto proprio all’entrata della Cappella della scuola e vi chiediamo il contributo specialmente di olio, panettoni e scatolame, riso e pasta: contiamo moltissimo sulla vostra generosità.

 La terza iniziativa  riguarda il nostro celebre mercatino natalizio. Si svolgerà all’entrata della scuola, di fronte la cappella,  nei giorni dal lunedì 11 dicembre a sabato 16. Chi volesse contribuire con oggetti nuovi e di buon gusto ce li può far pervenire presso la nostra sede e poi i vostri figli potranno, se lo desiderano, contribuire al finanziamento dell’associazione nei momenti della ricreazione e alla fine dell’orario scolastico.

Grazie per il vostro appoggio,           le mamme del gruppo famiglie Champagnat       

 Mentre appoggio con convinzione l’operato del Gruppo Famiglie, utilizzo queste poche righe che rimangono della circolare per comunicare che…

Mercoledì 29 novembre, dalle ore 17,00 alle 19 (circa) i docenti della scuola media e del Liceo sono a disposizione dei genitori degli alunni per spiegare i risultati  del primo pagellino e concordare le strategie di seguimento di ogni alunno. Non saranno presenti le professoresse Terrone e Pedrucci e neanche lo scrivente, poiché impegnati in viaggio di istruzione con il 5° Liceo

Il giorno martedì 12 dicembre per il liceo, lunedì 18 per la Primaria, martedì  19 per le medie ci sarà in pomeriggio il saggio di teatro, così come giovedì 21 in cappella, di sera, ci sarà un concerto di musica Gospel e natalizia. Il  giorno 22, venerdì, la scuola vivrà la sua messa di Natale alle ore 8,30, sarà celebrata da don Matteo Pescetto.  Amici e famigliari, nel limite del possibile sono invitati a questa celebrazione e al collegato scambio di auguri.

In questi giorni di attesa e di regali, di promesse e di ricerca di silenzio,                                      vi saluto cordialmente.                                                                    Fr.  Massimo Banaudi

Una chicca non presente nel cartaceo distribuito in classe:

Una postilla sull’immagine usata come sfondo a questa circolare natalizia: l’ha scattata la nostra alunna di Prima Liceo Valeria Blas, con l’aiuto della sua compagna Katerina, per partecipare ad un concorso di solidarietà organizzato dall’FMSI (Fondazione Marista di Solidarietà). Volete farci un piacere, andate sul sito della fondazione, leggetelo per conoscere un po’ del bene che la presenza marista fa nel mondo, e in alto, dove c’è scritto vota la tua foto preferita, date il voto ai cuginetti di Valeria, loro meritano il tempo di giocare e sorridere, Valeria merita una soddisfazione perché tante cose le fa bene, voi ed io ci meritiamo di aprire gli occhi su questo mondo social, condiviso, solidale ed equo di cui Fmsi (e spero anche la nostra scuola) fanno parte.

Written by MB

Orario ricevimento dei docenti

Quest’anno utilizzeremo la rinnovata aula di scienze come sede del ricevimento settimanale dei docenti. Quest’aula si può raggiungere

Esternamente : dall’entrata sul terrazzino che porta in Segreteria ed Amministrazione

Internamente: al piano terra, prendendo la direzione per andare in teatrino, l’ultima porta a destra prima delle scale

Anche quest’anno per prenotare l’orario di ricevimento bisogna servirsi del Registro On Line della scuola

Ecco i docenti e i loro orari.

Classe Docente Ricevimento
Mazzocco Maximiliano Martedì  11:00 – 12:00
Manca Fulvia Martedì   9:00 – 10:00
Cardinale Roberta Martedì  10:00 – 11:00
Caveduri Stefania Giovedì  11:00 – 12:00
Boldorini Laura Venerdì 10.00 – 11:00
Inglese Perazzo Nadia         Lunedì    9:00 – 10:00
Religione Aragundi Manuel         Lunedi  10:00 – 10:55
Ed. Motoria Piana Aldo        Venerdì  9:50 – 10:45
Lab. informatica Priarone Giada 1°-2°-3°4° Martedì  12:00 – 13:00
Lab. Informatica Boldorini Laura 5°              John Walsh Venerdì 10:00 – 11:00
Lab.  Ed. Musicale Paola Rossi        Giovedì  8:00 – 8:55
Lab. Arte Spagnolo Garcia  Adelaida Mercoledì  9:00 – 10:00
Direzione Ravettino Pierluigi Michele su appuntamento direzioneprimariagenova@maristimediterranea.com

 

    MEDIE LICEO DISCIPLINA Ricevimento
1 Aragundi Manuel X X Religione Lunedi 10:00 -10:55
2 Astrua Beatrice X   Arte Martedì’ 10:00 – 11:00
3 Bisio Carola   X Inglese Lunedì 11:50 – 12:40
4 Bruschi Giulia   X Cl. 1 Matematica/Fis. Giovedì 11:00 – 11:50
5 Garcia Adelaida X X Spagnolo Mercoledì 9:00 – 10:00
6 Lapide Matteo X X Informatica Mercoledì 12:00 – 13:00
7 Lovesio Alberta X   Lettere Giovedì 10:50 – 11:50
8 Mistrali Brunella   X Lettere / Latino Venerdì 12:40 – 13:30
9 Padovano Matteo X X Matematica Mercoledì 12:40 – 13:30
10 Panaro Simone   X Matematica/Fis. Venerdì 11:50-12:35
11 Pedrucci Tiziana   X Filosofia /Storia Venerdì 11:00 – 11:50
12 Pelosi Mariella X   Inglese Mercoledì 12:40-13:30
13 Piana Aldo X X Scienze motorie Venerdì 9:50 – 10:45
14 Picardi Silvia X X Lettere / Latino Martedì 9:50 – 10:40
15 Ravettino Pierluigi X   Lettere Giovedì 11:50 – 12:40
16 Rossi Paola X   Musica / Tecnol. Giovedì 8:00 – 8:55
17 Terrone Cecilia   x Disegno. St. Arte Mercoledì 11:50 – 12:40
18 Viale Laura   X Scienze Giovedì 11:00 – 11:50
19 Banaudi Massimo x x Preside Mercoledì 8:00 – 9:00

oppure su appuntamento:

Written by MB

Circolare di benvenuto

Gentilissime famiglie dello Champagnat,

Del Liceo Scientifico,

permettetemi di rivolgere a voi e ai vostri figli un saluto ed un augurio non scontato all’inizio di questo nuovo anno scolastico. Inizia (o continua) per gli alunni un cammino di crescita ed educazione che oltre a essere culturale, intende introdurli alla realtà così complessa e instabile, ma allo stesso tempo ricca di possibilità e di scelte da affrontare con decisione e apertura. Il Liceo cercherà di fornire con responsabilità e grandi aspettative tutti i mezzi e le strategie di crescita per i vostri ragazzi.

Un benvenuto alla classe prima che, guidati dalla loro tutor professoressa Bisio, con trepidazione ho visto raggiungere questa mattina i loro banchi. Bentornati ai ragazzi di terza e al loro tutor, professor Aldo Piana, iniziano il triennio e avranno nuovi docenti e nuove materie che apriranno i loro orizzonti. Ai ragazzi di quarta e alla loro tutor professoressa Mistrali, auguro uno studio sereno e la capacità di fare esperienze costruttive, specialmente nel campo dell’alternanza scuola lavoro e in altre attività formative. Ai 20 alunni di quinta, e alla loro tutor professoressa Pedrucci, rivolgo una parola di incoraggiamento per un anno che sarà decisivo per le loro scelte e il loro futuro, essendo l’ultimo di questo ordine di studio.

A tutti, alunni, docenti, famigliari, come a me stesso, chiedo entusiasmo, serietà, capacità di accettare le sfide e di accogliere tutte le persone con rispetto ed empatia: il clima che si respira al Liceo passa quasi senza accorgersene in tutti gli altri ordini di studio.

Della scuola media,

anche a voi e ai vostri figli un saluto ed un augurio. Che la trepidazione, la curiosità, la voglia di scoprire cose nuove di questi primi giorni sia un motore che resti acceso tutto l’anno.

Prima di tutto un benvenuto alle famiglie di prima media, sia a quelli che provengono dalle nostre elementari e che così rinnovano la loro fiducia in questa scuola marista, sia ai bambini e alle famiglie che varcano per la prima volta la soglia dello Champagnat. Auguro a tutti voi di trovare, ed aiutare a costruire, una scuola libera, aperta, inclusiva e rispettosa. Nella nuova classe i vostri figli incontreranno molti docenti, la maggioranza si era già presentata durante l’anno passato, la professoressa Alberta Lovesio, docente di Italiano, Storia e Geografia, nonché tutor e coordinatrice della classe, si incorpora quest’anno nella nostra comunità educante e potrà presto essere conosciuta ed apprezzata da tutti voi.

Alla classe seconda, che si accresce fino ad arrivare al numero dei Comandamenti, auguro di continuare con quella buona educazione, attenzione e voglia di imparare che li contraddistingue: il cammino di seconda media non è solo una fase delicata di passaggio verso una nuova consapevolezza: può essere un tempo in cui seminare idee e valori che rimangono per sempre. Fra questi valori sottolineo l’apertura a tutti i compagni, vecchi e nuovi, specialmente in queste prime settimane, perché si sentano in famiglia con ciascuno di voi. Il vostro tutor, il  professor Ravettino sarà esperto ad aiutarvi a superare le difficoltà tipiche della vostra età e nell’insegnarvi ad aprire sempre più a vostra mente (e il vostro cuore).

I ragazzi di terza media, esattamente come il loro preside, affrontano il terzo anno in questo ordine di scuola, sono ora i più grandi del secondo piano e hanno, quindi, gravi responsabilità, per non parlare dell’esame rinnovato che affronteranno a giugno. La loro tutor, la professoressa Picardi, in quest’ultimo anno ritornerà ad insegnare loro anche storia e geografia, avrà quindi il tempo, la pazienza e la tenacia di accompagnarli verso un livello più maturo e consapevole di scelte e comportamenti.

Il Consiglio dei Docenti e la scuola per questo nuovo anno scolastico hanno stabilito la frequenza obbligatoria di un solo pomeriggio, il martedì dalle ore 14,50 alle 16,30, questo pomeriggio rientra nelle 32 ore obbligatorie della settimana. Tutti gli altri pomeriggi, con lo stesso orario, è possibile frequentare lo studio assistito, attiro però da subito l’attenzione che da quest’anno lo studio dell’informatica è un laboratorio pomeridiano, non obbligatorio, ma vivamente consigliato, per essere precisi la seconda e terza media ce l’avranno rispettivamente, dalle ore 14,50 alle 15,40 e dalle 15,40 alle 16,30 del lunedì, la prima media dalle ore 14,50 alle 15,40 del giovedì.

Concludo l’augurio con un avviso importante per le famiglie della Secondaria di primo e secondo grado (medie e liceo) :

tutti voi genitori siete caldamente invitati ad incontrarvi per eleggere i rappresentanti e per ascoltare le prime notizie ed indicazioni da parte dei tutor di classe

mercoledì  20 settembre, alle ore 17,00

inizialmente tutti insieme,   per una breve presentazione dell’anno da parte mia nel teatrino del primo piano e poi nelle classi dei vostri figli al primo e al secondo piano per parlare con i tutor e procedere all’elezione dei rappresentanti dei genitori.

Per le famiglie della scuola Primaria 

Grazie a tutti voi per dare alla scuola l’onore e l’opportunità di collaborare all’educazione, alla crescita, allo sviluppo morale ed intellettuale dei vostri bambini, le maestre, il maestro, gli insegnanti di Inglese e i responsabili dei laboratori cercheranno di essere all’altezza di questo compito. Anche voi, genitori della primaria, siete invitati a parlare con il corpo insegnante nella

sessione plenaria di Mercoledì 20 settembre alle ore 15,00, al terzo piano

Cominciamo, allora, questo anno scolastico sapendo tenere fede al motto e slogan scelto dalle opere mariste europee:  Muoviti! Ricordando il sogno di Champagnat, iniziato 200 anni fa’, continuiamo a mettere le nostre migliori energie, cuore, mente e fantasia al servizio discreto ed ordinario dei nostri ragazzi.

Buon anno scolastico.

Fratel Massimo Banaudi

Written by MB

Calendario dei primi giorni di scuola

LUNEDI’ 4 SETTEMBRE: primo giorno di scuola per i bambini della scuola dell’infanzia, orario normale

MERCOLEDI’ 6: RECUPERO DI MATEMATICA E FISICA, gli scritti dalle ore 8,30 alle 10 e 30, seguiranno poi gli orali nella stessa mattinata

GIOVEDI’ 7: RECUPERO DI LATINO, lo scritto dalle ore 8,30 alle 10 e 30, seguiranno poi gli orali nella stessa mattinata

GIOVEDI’ 14: INIZIO DELL’ANNO SCOLASTICO, orario dalle 9,00 alle 12,40, non c’è mensa

VENERDI’ 15:  orario dalle 9,00 alle 12,40, non c’è mensa

LUNEDI’ 18: orario normale dalle ore 8,00 alle 13,30 con mensa e pomeriggio

1 2 3 4