Written by Nadia Perazzo

La nostra Claudia Vento prima classificata all’International Music Competition

“Sono ancora incredula ed emozionata, non mi aspettavo un risultato simile” A distanza di qualche giorno, gli occhi di Claudia Vento non smettono di brillare. La giovanissima studentessa del nostro istituto, che frequenta la seconda Liceo Scientifico, ha da poco conquistato il primo posto al prestigioso concorso musicale International Music Competition, che si è svolto a Parigi dal Lunedì 8 a Domenica 14 Luglio al Berlioz auditorium presso il  Conservatorio di Courbevoie.

Oltre 50 ragazzi da tutto il mondo sono stati giudicati da una giuria di altissimo livello, che comprendeva maestri del pianismo mondiale come Albert Mamriev e Philippe Raskin. Nonostante fosse la più piccola del suo gruppo, Claudia (appena 15 anni!) ha saputo stregare tutti eseguendo brani di Debussy, Chopin, Liszt/Verdi, Rossini, Prokofiev. Una performance che le è valso il primo posto, ex aequo con la diciassettenne rumena Cristiana Dragos-Roman.

Un’emozione unica, che la piccola Claudia ha voluto dedicare in primis alla sua famiglia e ai suoi insegnanti: “Questo successo è per i miei genitori, che hanno sempre creduto in me, supportandomi economicamente e psicologicamente. Ed è per i miei maestri, che ogni giorno mi stimolano e mi aiutano a capire tutte le sfumature di questa bellissima arte”.

La nostra giovanissima stella è la dimostrazione di come, con sacrificio, impegno e volontà, si possano ottenere grandi risultati, facendo germogliare i talenti che Dio ci ha donato. “Portare avanti l’impegno nel pianoforte e quello a scuola non è facilissimo, ma una volta capito come si fa tutto viene naturale. Anzi, lo studio della musica mi facilita l’apprendimento di alcune materie scolastiche”.

Il sogno di Claudia è quello di esibirsi nei teatri più importanti d’Italia, facendo conoscere a tutti la bellezza della musica classica. Siamo sicuri che, continuando su questa strada ce la farai.
In bocca al lupo piccola, grande Claudia!

 

 

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.